Che cos'è

Le condizioni di vita del cane negli ultimi decenni sono estremamente cambiate e il loro inserimento nell'ambiente urbano richiede un adeguato impegno da parte dei proprietari, affinchè i nostri compagni non rendano disagevole la vita a coloro che non ne posseggono.

I cani devono essere educati e avere una formazione di base. Devono in qualsiasi momento essere controllabili dal conduttore e devono essere ubbidienti. A tale fine non sarà particolarmente importante l'esatta esecuzione degli esercizi, quanto piuttosto l'elaborazione di un appropriato fiducioso legame tra conduttore e cane, che consente, che il cane in ogni situazione e in ogni luogo possa essere controllato dal conduttore.

Il Certificato di "Cane Buon Cittadino" si ottiene superando un test di controllo dell'affidabilità e dell'equilibrio psichico dei cani (CAE), nonché della capacità di controllo da parte del conduttore.

Il CAE un esame che mira a certificare un cane socialmente affabile e senza problemi di comportamento della coppia cane-conduttore nella vita quotidiana.

Si esamina e valuta l'esperienza di un conduttore con un determinato cane e la coppia concreta "conduttore e cane" nel giorno dell'esame. Ne deriva che un conduttore debba ripetere l'esame con ogni nuovo cane e che eventualmente più membri della famiglia possano sostenere l'esame del CAE con uno stesso cane.

Non viene controllata solo l'ubbidienza del cane, ma anche un comportamento adeguato e rispettoso del conduttore verso il suo cane in pubblico e nelle situazioni di tutti i giorni. In questo caso il cane si deve presentare tranquillo e socievole e non può reagire in modo eccessivamente aggressivo; inoltre deve dimostrare di essere controllabile e sempre dominabile dal suo conduttore.

L'esame non può essere superato da cani che mostrino importanti deficit nel comportamento sociale, da soggetti inadeguatamente e/o aggressivamente incontrollabili così come cani troppo sensibili agli stress.